HOME




GUIDA TECNICA PER VEDERE LO SPORT SULLE WEB-TV

LE WEB-TV
Grazie alle cosiddette web-tv, cioè alla trasmissione su internet di immagini televisive tramite lo streaming, oggi si possono vedere sul proprio pc migliaia di eventi sportivi di ogni genere, in particolare di calcio. Nello specifico è possibile vedere praticamente tutte le partite della Serie A, Premier League, Liga, Bundesliga, Ligue 1 e di tutti gli altri campionati principali del mondo e quindi anche quello messicano, brasiliano, argentino, giapponese e cosi via. Ovviamente è presente anche la Champions League e l’Europa League ed altre massime competizioni continentali. Più difficile, invece, vedere le partite delle seconda divisione dei vari campionati anche se diverse partite delle principali leghe europee vengono generalmente trasmesse come quelle della Serie B o della Championship. Stesso discorso vale per le coppe nazionali anche se le partite delle squadre più famose come le big four d'Inghilterra ad esempio si trovano sempre.

COME VEDERE LO SPORT SULLE WEB-TV
Per vedere le partite sulle web-tv devi per prima cosa andare sulla pagina delle web-tv cliccando qui ma ti consigliamo di leggere prima la guida se non sei mai stato sul nostro sito o soprattutto se non conosci le nozioni di base del web e dello streaming. La lista che trovi nel link (pagina web-tv) sopra riportato è molto semplice: come puoi vedere ci sono elencati per orario tutti gli avvenimenti sportivi che si possono vedere durante il giorno e quindi è aggiornata giorno per giorno. Cliccando su un singolo evento si aprono tutti i link alle web-tv che trasmettono quel singolo evento sportivo. Ricordate che spesso i link compaiono poco prima la diretta dell'evento, a volte anche solo 5 minuti prima.

LA LISTA: CARATTERISTICHE DEI LINK
Esaminiamo ora le caratteristiche di ogni link:
vediamo che ci sono 6 colonne ognuna delle quali indica una caratteristica del link.
La prima colonna si chiama P2P ovvero peer to peer. Se in questa colonna del link ce scritto P2P vuol dire che occorre un programma per visualizzare la web-tv: infatti peer to peer significa che le immagini vengono trasmesse non da un server ma da dei 'nodi' (peer) che funongo sia da cliente sia da servente verso altri nodi della rete. Se invece c'è scritto NO allora non occorre nessun programma ma le immagini vengono inviate sul tuo pc da un server, ovvero da un altro sito.
La seconda colonna si chiama NAME ed identifica molto semlicemente il nome del canale televisivo che trasmette l'evento sportivo e che tu vedrai cliccando sul link.
La terza colonna si chiama LANG ed indica il linguaggio che viene usato nel canale tv il quale è espresso da una sigla in inglese (en= english cz=ceco es=espanol e cosi via).
La quarta colonna si chiama TYPE ed indica il tipo di programma o di server che trasmette il flusso di immagini in streaming sul tuo pc. I programmi sono Sopcast, Veetle, TVplayer, Tvant, UUSEE ed altri ancora. Tra i server ce Utream, Justin tv, Freedocast ed altri ancora.
La quinta colonna si chiama KBPS ed indica quanti kb per secondo vengono inviati al tuo pc. In sostanza indica la qualità dell'immagine: più è alto il numero più l'immagine tenderà ad essere migliore.
I link con streaming dai 700 Kbps in su sono ad alta qualità video e audio, praticamente con una qualità da televisione e per chi ha la connessione internet più lenta potrebbero dare problemi di buffering soprattutto se non sono peer to peer.
Invece per le connessioni tipo Fastweb ma anche Alice con ADSL veloce, funziona lo streaming a qualsiasi velocità anche a 1000 kbps; mentre le connessioni più lente come le LAN in VPN, connessioni con PPPoe e ADSL poco veloci devono scegliere lo streaming a 350 kbps.
La sesta ed ultima colonna si chiama PLAY ed indica ovviamente dove devi cliccare per far partire il link e visualizzare cosi la web-tv.

Abbiamo cercato di essere più chiari ed elementari possibile per permettere a chiunque di sfruttare al meglio le potenzialità delle web-tv.

L'IMPORTANZA DELLA LISTA
Per concludere il discorso relativo alla lista ti ricordiamo che questa è di fondamentale importanza. Questo perché i programmi o i siti che ospitano e trasmettono gli avvenimenti con le web-tv non hanno una loro guida che ti permette di vedere con facilità quali eventi saranno trasmessi e soprattutto in quale link. Nei vari programmi esistono centinaia di canali e non ce modo di sapere quale trasmetterà la partita o lo sport che ti interessa. Ancora peggiore è la situazione per i siti di streaming: esistono li decine e decine di migliaia di link ognuno dei quali potrebbe contenere in sostanza qualsiasi avvenimento. Anche se viene scritto che li sarà trasmessa la partita ciò potrebbe molto facilmente non avvenire perché non siamo di fronte ad una emittente televisa che deve rispettare il proprio palinsensto ma ci troviamo di fronte un privato che decide per proprie ragioni di condividere sul web delle immagini video. In poche parole solo con questa lista che abbiamo testato essere la più completa, affidabile e di rapida consultazione di tutto il web, che puoi assicurarti di vedere tutto lo sport che viene trasmesso in internet.

DUE MODI PER VEDERE LE WEB-TV: CON UN PROGRAMMA O SENZA
Sopra abbiamo visto come le web-tv si visualizzino in due modi differenti: con i programmi, o con un semplice sito. Cominciamo quindi ad approfondire la conoscenza dei programmi che si usano per vedere le web-tv. Per prima cosa bisogna dire che l'utilizzo del programma è consigliabile poichè assicura una maggiore fluidità delle immagini.Inoltre tutti i programmi che qui di seguito saranno descritti sono GRATUITI, assolutamente SICURI e facilmente reperibili e occupano poco spazio nel pc.

I PROGRAMMI DA SCARICARE
I programmi attualmente (aggiornato a dicembre 2009) sono: Sopcast, TVUplayer, TVAnts, PPstream, Sinalive, Octoshape, Veetle.
SOPCAST 3.0.3
il più stabile e semplice dei programmi p2p rappresenta una sicurezza quando si vuole vedere una partita con link sopcast.
Esiste anche per Linux e, dopo averlo installato, non ha bisogno di alcuna configurazione.
i canali ufficiali di Sopcast sono del tipo sop://indirizzo ip:porta/canale; alcuni canali hanno invece la forma sop://broker1.sopcast.com/canale, questi sono degli streaming privati, ossia messi in condivision per durare solo il tempo dell'evento e sono strimmati da una persona qualsiasi.
Con Sopcast infatti chiunque può fare condividere lo streaming in p2p di una fonte video.
Una volta avviato Sopcast, si può vedere lo streaming anche da Windows Media Player, basta copiare l'indirizzo del canale (quello sop://..)su WMP.
I canali principali sono Cable Sport, Cable Soccer, CCTV5, Guangdong, FSC, SHTV.
Con Sopcast, cliccando su "Play" potrebbe a volte non aprirsi nulla e non funzionare: in questo caso cliccare col tasto destro dove è scritto "play" fare "copia collegamento" e incollarlo sulla barra di indirizzi di SOP, e la trasmissione avrà inizio.

Download Sopcast La toolbar è inutile mentre il Webmediaplayer di Sopcast può servire e va scaricato separatamente.

TVANTS 1.0.0.59 è il programma cinese più usato e ricco di canali, se ne contano un migliaio con tantissime fonti.
Negli anni scorsi, soprattutto per i mondiali del 2004, era di gran lunga il miglior programma p2p; oggi il problema di Tvants è che contiene molta pubblicità e non sempre si riesce ad utilizzare con immediatezza.
I canali di TVants sono del tipo tvants://tvants.indirizzo.
Non ci sono canali preferiti su TvAnts, dipende dalle giornate, in generale bisogna averlo installato ma se si può non usare è meglio.
Download TVAnts

TVUPlayer 2.4.5.1 è un programma molto simile a Sopcast, molto veloce a caricare, molto facile da usare, stabile e potente.
TVUplayer ha i canali del tipo tvu://2345 e il canale principale è FSC Sport che trasmette tante partite del campionato di serie A e della Champions League con una buona qualità.
Il canale principale di TVUplayer è Fox Sport Channel, FSC sport, che si può vedere anche usando Veetle (vedi sotto).
TVUPLayer c'è anche per i sistemi MAC OS e per Ipod Touch / Iphone.
Download TVUPlayer

UUSEEE: la versione ufficiale ha un adware fastidiosissimo in cinese , qui al link sotto, si può scaricare la versione senza adware nè malware.
UUsee è la sorpresa dell'anno, perchè gli anni scorsi funzionava malissimo.
Il fatto che lo rende un programma importantissimo è che ha 5 canali di calcio chiamati Calcio 1 Calcio 2 e cosi via, che trasmettono sempre le partie della serie A, almeno 3 o 4 ogni volta, con la cronaca italiana del digitale terrestre.
La qualità video è buona e l'audio perfetto, veloce a caricare Uusee è indispensabile.
Il problema è che Uusee è totalmente in cinese e aprendolo non si capisce nulla, nemmeno si riescono a intuire i canali di calcio.
Tuttavia non serve aprire uusee e cercare la partita, come per gli altri programmi, una volta installato, si può cliccare sul link uusee:// che viene messo a disposizione dai siti e magicamente lo streaming inizia senza configurare nulla.
Download UUSEEE.
Con VLC si può vedere lo streaming di uusee, aprendo uusee e poi su vlc aprire la url: mms://127.0.0.1:90

PPStream arrivato alla versione 2.6.83 serve a vedere CCTV5, Guangdong sport, SHTV (Shandong Sport) e CableSport, funziona bene e bisogna averlo anche se qualche anno fa aveva molti più canali mentre oggi è un programma si usa meno anche perchè è totalmente in cinese.

Veetle è un programma disponibile per Windows per Mac e per Linux che serve a vedere il canale (FSC Fox Sport Channel); dopo averlo installato, si può aprire il link da myp2p.eu relativo a Veetle ed autotrizzare i due componenti ActiveX per internet explorer; uno dei controlli activex è vlc media player.

Il programma Stream Torrent funziona benissimo e contiene tantissimi canali sportivi che trasmettono lo sport di tutto il mondo.

PPLive, chiamato anche Synacast, in Italia non funziona perchè i canali sportivi sono attivi soltanto in cina.

Tra i link alle partite di Champions League vene sono alcuni chiamati SINA.
Sina live è un plugin cinese che funziona solo su Internet explorer ma che è veloce a caricare e non tradisce quasi mai.
Senza farsi troppe domande perchè tanto non si capisce nulla, il programma è testatissimo e basta installare il plugin e avviare il link per vedere su Explorer la partita.
Download Sina Live

Bensportaveva 5 canali che si vedevano con il programma Octoshape ma non funzionano più.
Ogni tanto Ben Sport si trova su SPVOD.

Molti segnalano, per vedere le partite di serie A in diretta, il programma WEBMEDIAPLAYER e TVPLAYER che sopno due pessimi programmi portatori di adware e malware e con cui è IMPOSSIBILE vedere una partita di calcio o un altro sport.

AUMENTARE IL TRAFFICO PEER TO PEER
I programmi utilizzati per vedere le partite in diretta come Torrent, Tvants, Sopcast, TVUplayer sfruttano il P2P(Peer to Peer) per condividere e scaricare file o flussi in streaming. Ora Il traffico PeerToPeer è limitato da Microsoft a massimo 10 connessioni simultanee sia in Windows XP SP2 sia in Windows Vista.
Per poter aumentare il flusso di streaming è fondamentale questa Patch che apre e ottimizza il traffico p2p.
La patch agisce sul file tcpip.sys di windows che si trova in C:/Windows e che alza il livello di connessioni p2p ricevibili dalle 10 predefinite da Microsoft fino a 50 o 100 aumentando di molto la ricezione di fonti e quindi di dati in peerTopeer o p2p.

Per Windows XP la patch si può scaricare da qui.

Questa patch è già testata da tempo e non c'è alcun pericolo nel suo utilizzo, essa fa comunque un backup del file tcpip.sys originale.
Dopo aver lanciato il file EvID4226Patch.exe , appare una finestra DOS con diversi messaggi:
- "Do you really want to change the limit to 50? (Y=Yes / N=No / C=Change limit / U=Uninstall)" premere Y se si vuole 50, premere C e poi 100 se si vuole 100 (valore consigliato per Emule)
Agli altri messaggi rispondere sempre Yes e, se appare l'alert di Microsoft sul ripristino dei file originali tramite il CD di Windows, scegliere "annulla", e poi Si.
Se si vuole ripristinare il file originale con il valore 10, si può rilanciare lo stesso EvID4226Patch.
Ovviamente non è un virus se anche l'antivirus lo dovesse segnalare, bisogna disattivarlo fino all'applicazione dellla patch.

Per Windows Vista funziona questo tool TCP IP Limit AutoPatch.

Quando si aumentano le connessioni p2p bisogna considerare di dotarsi di un buon antivirus aggiornato in quanto il computer diventa più vulnerabile. Pertanto SCONSIGLIAMO FORTEMENTE l'installazione di questa patch se prima non vi siete dotati di un buon antivirus: se non sapete dove trovarne uno, lasciate le cose cosi come stanno anche perche basta una buona connessione ADSL per ottenere la massima risoluzione possibile per una web-tv che, altra cosa da ricordare non sarà mai perfetta come quella del televisore, soprattutto quello digitale. Se invece siete sicuri del sistema di sicurezza del vostro pc, dopo aver installato la patch potete scaricare un altro programma il tool di rete Network Balancer che serve appunto a scegliere quali applicazioni abbiano il privilegio o meglio la priorità, nell'uso della banda internet, limitando quindi la capacità di download per alcuni programmi e di aumentarla per altri. bilanciando cosi a vostro piacimento l'attività dei vostri programmi(ovviamente sempre all'interno delle capacità della vostra connessione). In questo caso assegnate la priorità più alta al programma P2P con il quale si sta vedendo la partita.

L'ultima avvertenza è quella di aver cura che questi programmi P2P non siano bloccati dai vostri firewall.

WEB-TV VISIBILE SENZA PROGRAMMA
L'altro modo per vedere sul proprio pc una web-tv è quello di visitare i siti che permettono la diffusione di immagini video tramite streaming. In questo caso quindi non occore nessun programma da scaricare ma è sufficiente un browser come ad esempio explorer tanto per fare un esempio. I siti che attualmente ospitano la maggior parte delle web-tv sono vari ma tra i più importanti troviamo: USTREAM, FREEDOMCAST, JUSTIN TV. Per esperienza personale vi segnaliamo USTREAM come il migliore tra tutti, sia per la qualità dell'immagine per la sua stabilità.

RISOLVERE I PROBLEMI CON JUSTIN TV O VSHARE
Negli ultimi 2 anni ha raggiunto una grande fama il sito di JUSTIN TV nonostante la qualità dei suoi video sia nettamente inferiore, difetto compensato però dalla grandissima quantità di canali e reti televisive che sono state trasmesse in streaming. Negli ultimi 5-6 mesi tuttavia il sito JUSTIN TV ha posto per ogni nazione dei limiti di utenza per ogni broadcasting. In Italia tale limite è di 1000 utenti. Quindi per chiarire, se più di mille utenti si collegano ad una web-tv di JUSTIN TV, questa si blocca, richiedendo la sottoscrizione di un piccolo abbonamento per poter eliminare questo blocco. In sostanza quindi JUSTIN TV è divenuto un sito parzialmente a pagamento. Va sottolineato come non sempre questo blocco venga attivato, quindi non scoraggiatevi e provate lo stesso a collegarvi al link. Lo stesso discorso vale per il più recente sito VSHARE.
Inoltre pare che si possa risolvere qualsiasi problema (legato ad esempio all'incompatibilità del server o alla mal definita nazionalità del proprio server da questi siti se si sta navigando con un server proxy) si può usare un programma che si chiama FREEVPN. Ultimamente JUSTIN.TV ha anche bloccato tutti i proxy in modo da rendere inutile l'utilizzo di programmi che 'liberano' l'indirizzo IP come Freegate.
Con FREEVPN invece non si agisce sull'indirizzo IP tramite proxy ma ci si collega ad un nodo di rete remoto privato. Puoi scaricarlo da questo link FREEVPN. .
E' molto utile sottolineare come nel web si è diffusa la credenza che questo limite di JUSTIN TV si possa superare con un programma chiamato ULTRASURF. Ebbene, SPESSO ULTRASURF E' COMPLETAMENTE INEFFICACE Infatti Ultrasurf funziona soltanto se non si usa una rete vpn come fastweb oppure una connessione con provider mobile (quelli dei cellulari) e se si utilizza una rete con ip che esce direttamente su internet, ossia non nattato. In pratica, levando coloro che navigano con modem a 56k, si vede justin tv soltanto nel caso in cui si ha la possibilità vera di coprire l'indirizzo ip con cui si esce. Se non sapete che tipo di rete state utilizzando, controllate il vostro ip di uscita e se coincide con l'ip che appare scrivendo ipconfig nella finestra dos, allora potrete vedere justin tv usando ultrasurf.

Ora ribadiamo, anche FREEGATE è inutile in quanto JUSTIN.TV ha bloccato ogni utilizzo dei proxy.

Per concludere ti invitiamo a leggere ed osservare le condizioni di utilizzo del programma FREEVPN ed a farne un uso cauto che non possa arrecare danno a terzi ed entro una ragionevole certezza di una sua congruità giuridica. Vi invitamo a non usare FREEVPN per aggirare le regole dei siti sopracitati ma solo per risolvere eventuali problemi legati ad esso.
Premiership.altervista non si assume nessuna responsabilità per l'uso che può essere fatto dei suddetti programmi e ne sconsiglia qualsiasi forma di abuso o di uso imprudente

Per ultimo c'è da segnalare che i link delle web-tv associati ai siti Bet 365 e BWin non sono in alcun modo visibili in Italia.